Il momento della verità

L’incontro è per stasera. Confido in abbondante alcool e nella mano di Dio per poterla sfangare senza ferite. Tra l’altro so già qual’è il cruccio (o uno dei crucci) di P…. e ovviamente non riguada me! Ho deciso che però parlerò lo stesso, perchè ho paura che potrebbe non esserci un’altra occasione così proprizia per esprimermi in maniera pacata e matura. Ieri … Continua a leggere

Fallimenti

Chissà se Silvio oggi si sente come me… Siamo entrambi bilancia e questo periodo non è molto positivo nemmeno per lui (e meno male direi…). Quando ho iniziato la dieta, mi hanno detto che sarei stata più attiva, che avrei avuto voglia di fare, che non mi sarebbero più venuti quegli attacchi di pigrizia che avevo prima. E io c’ho creduto. C’ho … Continua a leggere

Cruda realtà

Io sono una che non va mai agli appuntamenti impreparata. Se so che dovrò parlare faccio sempre un riassunto mentale degli argomenti salienti che vorrei toccare (a volte anche ad alta voce, a dire il vero) e cerco anche di immaginare quello che potrebbero rispondere o chiedermi gli altri, perchè restare senza parole o non avere la risposta pronta sono due … Continua a leggere

L’inizio della fine

Continua magicamente a evaporare il periodo positivo iniziato circa un paio di mesi fa e che è iniziato a degenerare quando avevo più bisogno dei miei amici e loro hanno visto bene di pensare agli stracazzi loro. Oggi, a dire il vero, era stata una bella giornata, le prospettive per la serata erano buone e mi apprestavo ad entrare nel fine settimana … Continua a leggere

Pessimismo e fastidio

Oggi sono triste. Sono triste come non lo ero da diverso tempo. Credo che miei amici, quelli per cui fin a pochi giorni fa avrei dato la vita (almeno per uno dei due), siano degli stronzi. O meglio… siano degli amici che “prima di tutto penso per me”. E se di P questa cosa già la pensavo, ora ho iniziato … Continua a leggere

God Save the Queen

Non riesco neanche a decidere il titolo del post… figuriamoci a scriverlo! Ma mi sono imposta almeno di provarci, ed eccomi qua. Sono tornata da Londra. E questa frase di per se dovrebbe far capire come mi sento. Un misto di soddisfazione e tristezza infinita… più tristezza a dire il vero. La città è bellissima (mi sono dovuta ricredere sul … Continua a leggere

Paolo Fox ci azzecca…

E’ un sacco che non scrivo. Non scrivo perchè, decisamente, sto bene! E scrivere qui per adesso mi è servito da sfogo, e ora come ora non ho bisogno di sfogarmi. Ricapitolando in breve: – la cena con P è andata bene, anzi direi benone, come immaginavo. Non sono saltati fuori vecchi rancori, come mi ero infatti prefissata, ma abbiamo … Continua a leggere

Reazioni inaspettate

Sabato l’ho fatto. Ho detto ad A tutto quello che avevo in corpo. Gli ho detto che vorrei, ogni tanto, stare in casa da sola, che vorrei che uscisse con qualche amico da solo senza di me, che per i 10 anni insieme non vorrei “l’anello con diamante”, come gli avevo suggerito, perchè se mai un giorno mi chiederà di … Continua a leggere

Un rinfreschino una sera d’estate

Francesca si sposa! E’ una ragazza che si è trasferita qui quando aveva una decina d’anni, che è cresciuta con noi e di cui poi abbiamo un’po’ perso le tracce fino a quest’anno quando una sera alla sagra ci ha invitato ad un rinfresco per gli amici che avrebbe fatto qualche giorno prima del matrimonio visto che aveva deciso di fare “una cosa … Continua a leggere